Logo VegPyramid

I vantaggi per la salute

La frutta ha caratteristiche simili a quelle della verdura, tuttavia, essendo molto più ricca di acqua, la sua densità di nutrienti è inferiore a quella della verdura e per questo ne viene consigliato il consumo di un numero distinto e inferiore di porzioni.

Consumare regolarmente frutta in modo variato e abbondante comporta notevoli vantaggi per la salute, riducendo il rischio di malattie croniche grazie all'apporto di sostanze protettive. La frutta intera è infatti un'importante fonte di nutrienti essenziali per garantire le funzioni dell'organismo e per il mantenimento della salute.

In generale, l'assunzione regolare di abbondanti quantità di frutta (e verdura) è in grado di ridurre il rischio delle principali malattie croniche.

  • Se consumata intera e al naturale, evitando i prodotti conservati e zuccherati, la frutta è naturalmente gustosa, iposodica e ipocalorica, in quanto povera di grassi e sodio, ricca di fibre e acqua e totalmente priva di colesterolo.

  • Consumare abbondanti quantità di frutta (e verdura) nel contesto di una dieta equilibrata, può ridurre il rischio di malattie vascolari (ictus cerebrale e malattie cardiovascolari).

  • Consumare abbondanti quantità di frutta (e verdura) nel contesto di una dieta equilibrata, può ridurre il rischio di diabete mellito tipo 2.

  • Consumare di abbondanti quantità di frutta (e verdura) nel contesto di una dieta equilibrata, può conferire protezione nei confronti di alcuni tipi di tumore, soprattutto quelli dell'apparato digerente (cavo orale, stomaco e colon-retto).

  • Consumare cibi ricchi di fibre, come la frutta, nel contesto di una dieta equilibrata, riduce il rischio di malattia coronarica.

  • Consumare cibi ricchi di fibre, come la frutta, nel contesto di una dieta equilibrata, contribuisce a mantenere regolare la funzionalità intestinale.

  • Consumare cibi ricchi di fibre, come la frutta, nel contesto di una dieta equilibrata, può contribuire a ridurre la quantità di calorie assunte e a mantenere il peso corporeo sotto controllo.

  • Consumare cibi ricchi di potassio, come la frutta (e la verdura), nel contesto di una dieta equilibrata, può ridurre il rischio di sviluppare calcoli delle vie urinarie e può contribuire a ridurre la perdita di massa ossea (osteoporosi).

  • Consumare cibi ricchi di potassio, come la frutta (e la verdura), nel contesto di una dieta equilibrata, sembra essere uno dei principali fattori in grado di influenzare positivamente i valori di pressione arteriosa.

  • Alcuni frutti forniscono buone quantità di calcio: esistono dei vantaggi ad assumere il calcio direttamente dalle fonti vegetali, quali una ridotta assunzione di proteine ad elevato contenuto di aminoacidi solforati, che rubano calcio all'osso, nonché la presenza, nei cibi vegetali ricchi di calcio, di altre sostanze che favoriscono la salute dell'osso (fitoestrogeni, vitamina K).

  • Consumare cibi ricchi di sostanze fitochimiche, come la frutta (e la verdura), nel contesto di una dieta equilibrata, può conferire protezione nei confronti di infezioni, tumori, diabete, ipertensione e malattie cardio e cerebrovascolari.

Informativa sui cookie